sabato 10 novembre 2007

Regalo di compleanno


Oggi è un giorno speciale, non tanto perché è il mio compleanno, bensì perché alle 10.30, al Circolo della Stampa di Milano, in Corso Venezia 16, il mio collega Mauro Migliavada riceverà il riconoscimento che gli spetta in quanto secondo classificato nella categoria Radio-Tv del prestigioso premio Guido Vergani 2007 (presidente della giuria, Ferruccio de Bortoli).

Un risultato ottenuto per essere riuscito, il 3 gennaio scorso, a intervistare Olindo Romano, successivamente identificato come uno degli autori della strage di Erba.

Non sta a me, essendo io di parte, rimarcare quanto il riconoscimento sia meritato, non tanto e non solo per quell'intervista, ma per tutto il lavoro svolto da Mauro (e mi permetto, a ragion veduta, di aggiungere anche da Marco Romualdi e Manuela Brancatisano e Marina Moretti) nel seguire passo passo indagini e sviluppi della strage di Erba.

Sono orgoglioso di averli per colleghi, sono orgoglioso di far parte di quella squadra, sono orgoglioso di come lavorano. Da loro imparo molto, ogni giorno. Non gliene sarò mai abbastanza grato. E a pensarci neanche troppo bene, il premio che domani daranno a Mauro è per me un bellissimo regalo di compleanno.

4 commenti:

Marco Migliavada ha detto...

E se invece che con il solito sms gli auguri te li facessi qui?
Il regalo è non scrivere quanti anni compi, amico mio.
PS - Quel tuo collega da qualche parte devo averlo già visto

Sir Drake ha detto...

Beh, complimenti a Mauro, ma anche tanti auguri a te!!!

Elena ha detto...

Hei, ma io avevo lasciato un post di auguri :(
Vabbeè: ripeto ...
Auguri!!

Giorgio ha detto...

@marco, sir Drake ed Elena: grazie di cuore. Come forse capita anche a voi, il giorno di compleanno non è tra i più felici. Anzi, magari per l'essere nato a novembre, esso mi induce più che altro malinconia. Un sentimento che, tra l'altro, non è da me neppure disprezzato.
Comunque sia, grazie a voi, che con una semplice attenzione avete trafitto le nubi con un raggio di sole...